Tamil Nadu, un viaggio in India del sud, per riscoprire sé stessi

6 giugno 2016

tamil nadu

A volte è più facile definirci per quello che non siamo, credo sia così per tutte le nuove idee che emergono in questo periodo. “No, non ci occupiamo solo di turismo responsabile…non siamo solo un tour operator in India…”. Siamo un’impresa giovane che guarda avanti, alle esigenze dei viaggiatori di oggi che vogliono tornare un po’ ad essere pellegrini, siamo consapevoli che quello che abbiamo alle spalle, dietro tutto il fumo degli ultimi decenni, è un tesoro enorme, che va condiviso.

I nostri viaggi sono allora dei Percorsi Consapevoli, dei momenti in cui non si cambia aria per andare in India, o in Bhutan, o in Sri Lanka o alle Maldive, ma si parte per cambiare anche dentro.

Il viaggio che faremo a luglio in Tamil Nadu, accompagnati da Daniela, insegnante di Yoga e terapista Ayurveda, è un’occasione per scoprire il sud dell’India, luogo poco conosciuto seppur antico, ma anche per trovarsi faccia a faccia con la diversità biologica e culturale tipica di questo continente, una ricchezza capace di creare crepe nella nostra corazza e di portare dentro un po’ di luce.

Viaggi India Turismo responsabile e sostenibile

Nei 4 stati dravidici di questo mondo tropicale, esistono tradizioni antichissime, che sopravvivono nella cucina, nelle danze, nelle musiche, nei templi e nei volti delle comunità in cui ci affacceremo. Qui siamo lontano migliaia di miglia da quell’India che spesso conosciamo solo di sfuggita in film e depliant. Non so se sia quell’autentica perché l’anima di un paese così vasto e denso di storia si può respirare ovunque, anche nelle sue contraddizioni più moderne.

Viaggi Tamil Nadu India Turismo responsabile e sostenibile

E se parliamo di anima, noi crediamo che questa debba esistere anche all’interno del nostro progetto, per questo siamo un’impresa sociale che nel viaggio vede uno strumento di scambio con le comunità che puoi incontrare in questo cammino. Come in una persona, senza cuore non si può andare avanti a lungo, così noi sentiamo che il profitto debba diventare uno strumento di crescita per tutti, anche per le persone che in India vivono e che vogliamo crescano nella loro consapevolezza di esseri umani, a stretto contatto con il loro prezioso ambiente.

Questo viaggio in Tamil Nadu si trasforma nell’opportunità di toccare con mano comunità attive da tempo nel progetto concreto di uscire sì dalla miseria, ma anche di diventare protagonisti attivi della propria educazione, della propria salute e dell’utilizzo consapevole delle risorse dei loro territori. Entreremo nella celebre Auroville, comunità fondata sulle idee spirituali di Sri Aurobindo, ma anche in villaggi comuni, cercando sempre di lasciarci alle spalle le nostre convinzioni occidentali, grazie anche all’ambiente in cui si muoveranno i nostri passi, intriso di una profonda e antica spiritualità.

Daniela, con la sua conoscenza delle antiche filosofie e pratiche indiane, sarà così un prezioso aiuto per aiutarci ad osservare meglio questa molteplicità di storie e tradizioni. Sarà quindi una guida speciale, un’interprete per cercare di capire meglio chi e cosa incontreremo.

Sono così tante le esperienze che ci attendono che diventa difficile scegliere di cosa parlare. Del resto crediamo che qua non siamo a convincerti di nulla ma solo a condividere delle idee e delle riflessioni che possano risuonare in te. La partenza in Tamil Nadu, dal 27 luglio all’11 agosto, deve essere un viaggio che ti appartiene, che senti possa arricchirti, non solo perché ti farà assaggiare cibi che non conosci o perché ti farà bagnare laddove si incontrano Oceano Indiano, Golfo del Bengala e mare Arabico, ma perché ti lascerà dentro un souvenir più grande, un contatto profondo con te stesso.

Viaggi Tamil Nadu India Turismo responsabile e sostenibile

Per ogni dubbio o curiosità noi siamo qui, disposti a condividere quel poco che siamo riusciti a capire di questo mondo, che è come una veste dalle migliaia di strati.

Go top