Il nostro team

Conscious Journeys Turismo Sostenibile e Responsabile

Raj Rishi

Direttore amministrativo

Con una laurea specialistica in Ingegneria Informatica, Raj Rishi ha sempre cercato nuove strade per aiutare le fasce sociali più emarginate del suo paese, l’India. Cresciuto a Calcutta, sin da piccolo ha collaborato con i Missionari della carità di Madre Teresa, aiutandoli come volontario. È cresciuto in una famiglia Indù molto tradizionale, con una propensione molto forte verso la devozione e la musica. Avendola studiata fin da bambino, ha presto compreso che la musica ha la capacità di raggiungere il cuore delle persone, abolendo le barriere linguistiche e geografiche. Negli ultimi anni, dopo il suo ritorno dal Regno Unito, ha viaggiato in lungo e in largo nei paesi dell’ Asia del Sud, rimandendo fortemente affascinato dalle tante tradizioni, culture, architetture e, in particolar modo, dagli aspetti spirituali caratteristici di ogni stato. Raj è parte integrante di Conscious Journeys, avendo il compito di gestire le prenotazioni nella sede di Calcutta e di assistere tutti gli ospiti. Uno dei suoi obiettivi principali come co-fondatore dell’organizzazione è sempre stato quello di offrire ai viaggiatori un reale incontro con la sua cultura e le sue tradizioni, aiutando contemporaneamente le classi sociali meno abbienti attraverso il turismo responsabile.

tenzin tsogyal

Tenzin Tsogyal

Esperto di Buddhismo e regioni himalayane

Tenzin è il nostro esperto locale delle regioni himalayane e della religione buddista. È originario dello stato indiano del Ladakh e sin dalla tenera età ha sviluppato un vivo interesse per il turismo, lavorando part-time come guida turistica mentre frequentava la scuola. Nel 2010 Tenzin si è dedicato totalmente al turismo, trasformandolo nel suo lavoro e conducendo tour in Ladakh e nella regione dell’Himalaya. Ha guidato diverse tipologie di viaggi, dal trekking mozzafiato sul terreno montagnoso dell’Himalaya a visite culturali e consapevoli come la meditazione e lo yoga. Nel 2014 Tenzin ha guidato un tour Kalachakra con una squadra di quattro persone a Leh, nella regione del Ladakh, che li ha portati ad ottenere un successo internazionale. I partecipanti provenienti da tutto il mondo hanno goduto della perfetta organizzazione del viaggio con i preziosi insegnamenti e l’iniziazione al Kalachakra da sua Santità il Dalai Lama.
Tenzin è un praticante buddista, che trascorre molto tempo in ritiri e partecipa alle lezioni di Sua Santità il Dalai Lama e di altri insegnanti buddisti. Crede fermamente che la generosità, la gentilezza e la compassione rendano il mondo un posto migliore in cui vivere. È convinto di dover vivere secondo questi principi e condividerli con gli altri. In Conscious Journeys è responsabile dell’organizzazione dei tour nelle regioni settentrionali dell’India come Dharamshala, la Valle dello Spiti e del Ladakh, in modo da poter condividere con i viaggiatori le sue profonde conoscenze ed esperienze sulla religione e le pratiche buddiste.

Conscious Journeys Turismo Sostenibile e Responsabile

Leonardo

Fondatore

Leonardo è un consulente per lo sviluppo e un imprenditore sociale. Prima della fondazione di Conscious Journeys è stato ricercatore di Antropologia dello sviluppo presso l’Università del Sussex nel Regno Unito. Nutre una grande passione per tutti i paesi dell’Asia del Sud, dove ha lavorato per diversi anni realizzando progetti per lo sviluppo. L’idea di creare l’organizzazione gli venne dopo aver completato il lavoro per il suo Dottorato di ricerca sulle comunità indigene dell’India del Sud. Leonardo ritiene che il turismo responsabile sia un mezzo efficace per provare a migliorare la vita delle persone. I suoi interessi principali nel creare Conscious Journeys sono legati ad un turismo su base comunitaria e alla diversità ambientale e culturale. La sua formazione gli ha conferito una buona conoscenza accademica e pratica riguardo cultura, storia ed ecologia dell’India e ciò gli ha permesso di progettare itinerari innovativi che diano ai viaggiatori la possibilità di vivere nel modo più autentico le culture dell’Asia del Sud. Tutti gli itinerari sono studiati per offrire genuine esperienze di vita locale e, allo stesso tempo, per supportare le comunità indigene. Leonardo si impegna per la tutela della diversità biologia e culturale delle genti locali, in modo da garantirgli una divisione equa e trasparente dei proventi derivanti dalla straordinaria bellezza delle risorse naturali e culturali dei loro territori. Nel creare nuovi itinerari, è sempre alla ricerca del migliore soluzione per offrire un’esperienza autentica e confortevole ai viaggiatori e i massimi benefici per le comunità ospitanti.

Margherita

Consulente per l’organizzazione dei viaggi

Margherita ama definirsi un’agente di viaggi “etici”, lavoro nato dalla passione per il viaggio e dalla forte convinzione che il turismo responsabile sia una grande opportunità per migliorare la vita ogni essere che abita sulla Terra. Durante gli studi universitari in scienze per la cooperazione allo sviluppo si è specializzata nel turismo responsabile come strumento di benessere, considerato che viaggiare in modo responsabile è una crescita personale, permette un importante scambio culturale, crea consapevolezza su importanti tematiche ambientali, dona benessere a chi parte e a chi accoglie. Dopo la laurea ha conseguito l’abilitazione di direttore tecnico di agenzia di viaggi per acquisire le tecniche di organizzazione e vendita di viaggi. Per Conscious Journeys Margherita si dedica dall’Italia a tutto quello che riguarda l’organizzazione e l’assistenza dei gruppi e dei viaggiatori individuali prima della partenza di ogni viaggio, occupandosi della prenotazione degli operativi dei voli e degli itinerari a terra.

Davide

Responsabile comunicazione e marketing

Davide si occupa, per conto di Conscious Journyes, del marketing e della comunicazione multimediale, prevalentemente nel comparto web e nei social network.
Da sempre appassionato di viaggi e dell’Asia del Sud, ha maturato diverse esperienze nei viaggi di Turismo Responsabile effettuati. Ha al suo attivo numerose partecipazioni nel mondo del terzo settore, con associazioni interculturali, animaliste e del mondo del commercio equo e solidale.

ugam singh

Ugam Singh

Coordinatore guide locali e mediatore culturale

Ugam è stata una delle prime guide indiane autorizzate ad aderire al concetto di turismo consapevole e ad applicarlo durante i nostri tour in Asia. Lavora come guida turistica professionale da 15 anni. È una persona generosa e attenta, che non solo lavora in modo sincero, ma è anche molto premuroso nei confronti dei partecipanti al viaggio e si cura delle loro esigenze e comfort, per farli sentire a casa. È una persona molto socievole e solare, sempre sorridente e pronta a condividere con i visitatori l’amore per la sua terra natale, l’India. Appartiene ad una famiglia tradizionale del Rajasthan, della città di Jobner (Jaipur). È un appassionato di cultura italiana e delle tradizioni spirituali indiane. Ugam è molto interessato ai rituali di religione induista, di yoga e di meditazione, e segue un Guru spirituale da molti anni. Lavora con italiani da 15 anni, offrendo la sua conoscenza approfondita della ricca cultura e delle tradizioni dell’India, che riesce a trasmettere ai propri clienti con passione e convinzione, in modo che possano avere una buona comprensione del luogo che visitano. Dopo aver guidato molti gruppi per grandi tour operator italiani, si è “convertito” al turismo consapevole subito dopo aver accompagnato il nostro primo gruppo in Rajasthan. È stato felice di unirsi a Conscious Journeys perché ha l’occasione di poter agire come mediatore culturale tra la cultura italiana e quella indiana, sue grandi passioni. È una guida affidabile e riesce a garantire ai viaggiatori non solo il comfort del loro soggiorno, ma la possibilità di vivere esperienze straordinarie e regalare ricordi amorevoli dall’India; ciò che conta per lui sono la storia, le tradizioni spirituali e locali. Per Conscious Journeys coordina il ​​lavoro dei nostri mediatori culturali locali e di volta in volta accompagna anche gruppi, in particolare quelli con un contenuto più spirituale, come il Sacro Gange.

Go top