19 marzo 2017

Ritiro spirituale nella valle dello Spiti

ritiro spirituale

il Ritiro spirituale

Conscious Journeys propone un ritiro spirituale nella valle dello Spiti, con un itinerario studiato ad hoc per favorire lo scambio culturale, la comprensione degli insegnamenti e la vita monastica dei monaci buddhisti.
L’itinerario chiamato Monaco per un mese dura 24 giorni e partendo da Delhi, vi dirigerete verso il nord dell’India, ai confini con il Tibet, attraversando città e luoghi cari al buddhismo tibetano, in un paradiso unico, quello della valle dello Spiti, quasi dimenticato dal tempo.
Per preparavi all’ingresso in uno spazio normalmente riservato agli “iniziati”, riceverete nei giorni che precedono il ritiro spirituale, delle introduzioni al buddhismo tibetano, visitando biblioteche e musei a Delhi, e immergendovi nei contesti buddhisti nelle varie città che incontrerete fino ad arrivare nella valle di Pin dove risiede il gruppo dei Nyingma, il più antico gruppo del buddhismo Vajrayana (la forma più diffusa di buddhismo in Tibet) fondato dal Guru Rimpoche, ed imparerete le nozioni su questo gruppo e le loro pratiche.
Raggiungerete Kungri ed il suo monastero, dove trascorrerete sei giorni di contemplazione profonda, e l’approfondimento necessario per la comprensione della vita dei monaci tibetani, tra le montagne dell’Himalaya.
Il buddhismo Vajrayana deriva dall’unione delle parole Vajra e Yana, ossia Diamante e Veicolo, per cui può essere tradotto come Veicolo Adamantino indicando la limpidezza e l’infrangibilità della Verità ultima su tutte le cose, e questo Veicolo può essere utilizzato lungo il sentiero per raggiungere l’illuminazione, con una purificazione fisica ed energetica.
In una sintesi estremizzata il buddhismo Vajrayana considera il mondo fenomenico come espressione della vera essenza di tutti gli esseri e dell’intera realtà, escludendo le differenze tra la verità relativa e la realtà assoluta.
Questo ritiro spirituale vi mostrerà l’essenza della vita in questi paradisi spirituali ad alta quota.
Oltre all’esperienza monastica, potrete incontrare illuminati, visitare i monasteri più importanti dell’area tra cui quello del Dalai Lama, avrete la possibilità di essere ospiti di famiglie tradizionali, visitare progetti sostenibili che producono energia rinnovabile nel villaggio di Demul, assisterete a pratiche di medicina tradizionale, effettuerete brevi trekking tra i pascoli di Yak e potrete visitare piccole botteghe artigianali con i loro prodotti tipici.
Questo viaggio, oltre al ritiro spirituale, vi aprirà le porte ad una nuova percezione, e si consiglia di andarci con uno spirito libero e stimolato dalla curiosità di apprendimento, perchè, come dice il saggio “Se la tua tazza è piena come posso versarci qualcosa se prima non la svuoti?”, e se riuscirete a percorrere il sentiero, cambierete le vostre prospettive e i paradigmi sulla vita mondana.

  • Dharamsala
  • Valle dello Spiti
  • Valle dello Spiti
Go top