Maldive quando andare per godersi una vacanza unica

maldive

Quando si parla di Maldive il clima e il meteo sembrano quasi argomenti d’obbligo, ma come scoprirete fra poco non solo il periodo migliore per un viaggio alle Maldive copre un arco di diversi mesi non necessariamente “estivi”, ma i modi e i tempi per vivere con intensità questo luogo incantevole e ogni suo aspetto sono tanti e diversi, quindi preparatevi per esplorare le Maldive con dei viaggi degni di restare per sempre nei vostri ricordi più belli in assoluto.

MALDIVE: IL “PARADISO” IN TERRA

La natura rigogliosa delle Isole Maldive accoglie il suo visitatore con distese di mangrovie e palme, disseminate nei vari atolli composti da isole piccole e grandi per la maggior parte disabitate. Proprio questa scarsa densità di popolazione assicura a questo paradiso la possibilità di restare ancora incontaminato, una perla dell’oceano indiano dove l’habitat è ancora in grado di manifestarsi in tutta la sua bellezza. Qualche notizia a carattere geografico che, siamo certi, non vi dispiacerà: la capitale delle Maldive è Malè, e gli abitanti maldiviani hanno origine da antichi ceppi etnici di buddhisti e indiani, emigrati in questo luogo tra il quarto e il quinto secolo, sia dall’india che dallo Sri Lanka, per poi fondersi con popolazioni arabe nel momento in cui le Isole Maldive assunsero il ruolo di fondamentale crocevia per i commerci di tutto il Sud Est dell’Asia. Le Isole Maldive sono una delle mete preferite dei viaggiatori che amano il mare e la natura incontaminata, essendo isole meravigliose, immerse in un mare trasparente che lambisce spiagge di finissima sabbia bianca. È importante ricordare, per chi visita le Maldive, che il fuso orario di riferimento nella capitale Malè è di +4 ore in base allora solare e di +3 ore in base allora legale italiana. Alcuni villaggi adottano un diverso fuso orario pertanto sarà necessario pianificare bene gli spostamenti nell’organizzazione del vostro viaggio, così da poter sfruttare il più possibile la luce del giorno per le eventuali escursioni. La lingua maldiviana, infine, si chiama “dhivehi” ed è percorsa da contaminazioni di arabo e indostano; la popolazione, o almeno la gran parte degli abitanti, in ogni caso, comprende e parla bene l’inglese.

MALDIVE MAPPA

Quando si osserva la mappa delle Maldive si scopre che queste isole da sogno sono caratterizzate da un gruppo di 26 atolli, circondati da una viva e fitta barriera corallina. Il contrasto tra la sabbia bianca e l’azzurro del mare è enfatizzato dai colori dei fondali, dei pesci tropicali e dati tanti tipi di corallo. Un vero incanto per chi sente il bisogno di rigenerarsi fisicamente e psicologicamente.

maldive mappa

IL CLIMA DELLE MALDIVE

Le Maldive presentano un clima equatoriale differenziato prevalentemente in due stagioni: la prima di tipo umido che dura all’incirca da maggio a novembre e la seconda, piuttosto secca, che va da dicembre ad aprile. In realtà, alle Maldive, non esiste un vero e proprio “inverno”. Durante tutto l’anno, infatti, abbiamo temperature che vanno da un massimo di 30-32 gradi ad un minimo di 25. Nel corso degli anni, poi, con il cambiamento del clima, queste due stagioni maldiviane stanno progressivamente uniformandosi. È possibile, quindi, che vi siano giornate di bellissimo sole durante il periodo della stagione umida e piogge ricorrenti durate il periodo “secco”. Il tasso di umidità delle isole si aggira intorno all’ottanta per cento ed è limitato e temperato dai venti freschi che salgono dal mare. La temperatura dell’acqua varia tra i 28 e i 34 gradi circa e, con le escursioni termiche dell’aria (che oscillano tra i 28 e i 32 gradi), possono formarsi delle nuvole che portano qualche improvviso scroscio di pioggia oppure si sfaldano in cielo velocemente. L’origine di questo contrasto tra le due stagioni, nasce con il “monsone”, ma in questa parte del Sud asiatico, non possiamo in ogni caso parlare di “stagione monsonica”, definizione che siamo abituati a sentire, poiché la parola “MONSONE”, deriva dalla radice persiana MANZIN, che significa già “stagione”. Ecco che allora potremo distinguere tra “monsone umido” (stagione umida) e “monsone secco” (stagione secca). Infatti il monsone può essere definito un fenomeno meteo costante che dà origine a due correnti dagli effetti contrapposti che si verificano in due precisi periodi dell’anno, dando vita alle due stagioni appunto. Il binomio Maldive clima, pertanto, rivela che la scelta del periodo ideale per visitare queste isole è davvero ampia, e la domanda “Maldive, quando andare?” trova una risposta più che positiva nel fatto che è possibile recarsi in queste splendide isole durante tutto l’anno. Ad ogni modo vediamo con precisione se c’è davvero un periodo migliore per andare alle Maldive, in modo da godere appieno della nostra vacanza da sogno.

PRECIPITAZIONI MEDIE E TEMPERATURE MALDIVE

Maldive Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Pioggia (mm) 90 70 80 130 210 185 160 185 215 230 190 200
Pioggia (gg) 5 5 8 10 16 14 13 14 15 16 13 13
Temp. Min. (°C) 25 25 26 26 26 26 25 25 25 25 25 25
Temp. Max. (°C) 30 31 31 32 31 30 30 30 30 30 30 30

FUSO ORARIO MALDIVE

L’arcipelago è situato nell’oceano indiano, ad ovest dell’India e dello Sri Lanka, pertanto il fuso orario Maldive è +4h rispetto all’Italia, +3h quando in Italia vige l’ora legale.

maldive quando andare

Le Maldive si trovano in una zona interessata dal passaggio (o dalla formazione) di cicloni essendo vicine ai tropici. Anche se i temporali possono essere di forte intensità, tuttavia, non causano danni alle strutture. Come abbiamo già segnalato, possono esserci delle variazioni di temperatura quando siamo in prossimità del cambio di stagione e, per questo motivo, nascono dei venti di forte intensità mentre, nei restanti mesi dell’anno, le giornate piene di sole sono allietate da una brezza leggera. Ecco che, quindi, in maggio e novembre le Maldive presentano un clima in cui sono più frequenti forti temporali.

MALDIVE QUANDO ANDARE: PERIODO IDEALE

Dunque, alle Maldive periodo migliore risulta essere tra dicembre ed aprile, quando siamo nel periodo della stagione secca. Tuttavia, proprio per la sempre più frequente uniformità delle stagioni, come dicevamo, anche nel resto dell’anno le Maldive offrono un clima più che godibile.

Per le isole Maldive Agosto potrà essere comunque una soluzione che offre interessanti alternative, e potrete scegliere con maggiore precisione il periodo del vostro soggiorno, consultando la situazione meteo delle Maldive aggiornata prima di pianificare il vostro viaggio.

MALDIVE: I NOSTRI VIAGGI

Ma le Maldive non sono solo relax. Queste isole meravigliose sono meta di viaggiatori eco-sostenibili che, durante il loro soggiorno, vogliono scoprire il fascino delle tradizioni locali ed esplorare flora e fauna spettacolari, propri della barriera corallina. I viaggi che Consciuos Journeys organizza, infatti, sono improntati alla sostenibilità secondo i principi dell’eco-turismo, per la conservazione e promozione della cultura del luogo. L’intento è quello di coinvolgere i visitatori nelle iniziative organizzate dalle comunità del luogo. Molte delle attività proposte in questo tipo di viaggi, sono proprio mirate a rendere consapevoli i visitatori del tipo di impegno necessario per monitorare la conservazione dell’ambiente marino. Il personale addetto a questi progetti, infatti, con l’aiuto degli stessi turisti, sviluppa giornalmente il protocollo di osservazione dei delfini e delle mante, creature marine meravigliose, in modo da renderli partecipi attivamente durante la loro vacanza. Un viaggio alle Maldive con Consciuos Journeys permetterà ai turisti di apprezzare le bellezze dell’Oceano Indiano e, al tempo stesso, di contribuire alla protezione dell’ecosistema delle Maldive.

maldive

NON SOLO MALDIVE: ITINERARI IN COMBINAZIONE CON LO SRI LANKA

La natura lussureggiante di questa parte del globo, farà da cornice al vostro viaggio, specialmente se si tratta di un viaggio di nozze. Gli itinerari programmati da Conscious Journeys per un tour mirato tra Sri Lanka e Maldive, infatti, sono stati appositamente studiati per quegli sposi che desiderano, durante il loro soggiorno, fare attività ricreative all’aperto, praticando sport, meditazione o snorkeling, ed entrare in contatto con la cultura locale senza dover rinunciare ad ogni tipo di comfort che i resort da noi selezionati sapranno fornirvi. Sia che il vostro sia un viaggio di nozze, sia che il vostro tour rappresenti il “viaggio” a lungo sognato, potrete godere di un completo relax sulle spiagge di una delle più belle isole dell’arcipelago, tra quelle che esulano dalle rotte del turismo di massa. Comfort totale ed estrema cura per ogni tappa del programma faranno del vostro viaggio una delle esperienze più emozionanti che abbiate mai vissuto, rendendolo un ricordo indelebile nella vostra memoria. L’Isola di Hanimaadhoo, nell’arcipelago delle Maldive, con il suo Eco-Resort di alta categoria, rappresenta il luogo ideale per rigenerare corpo e spirito, mentre si contribuisce a creare valore aggiunto per la popolazione del luogo.

maldive

MALDIVE E INDIA DEL SUD, UN CONNUBIO PERFETTO

Osservando le Maldive la mappa ci mostra che, i numerosi atolli che contiene, sono distribuiti nell’Oceano Indiano, nella parte sud dell’India e nelle acque adiacenti allo Sri Lanka, sedimentati da secoli sulle rocce calcaree e ispessiti dai residui corallini. In questa parte dell’Oceano Indiano, il clima non è mai estremo nelle sue manifestazioni e pertanto consente ai viaggiatori di godere appieno delle bellezze naturali degli atolli. Anche in questo caso parliamo di un viaggio di nozze che diviene meta prediletta dalle coppie che, nello specifico, possono in questo caso essere guidate nelle tappe intermedie del suo svolgimento. Il viaggio inizia a Chennai, in India, l’antica Madras, per far sperimentare agli sposi (o a chi sceglierà questo viaggio incantato), l’enorme spessore della cultura e della spiritualità di questo antico popolo. Sarà un susseguirsi di scenari unici, ciascuno con il proprio valore inestimabile, con tappe in località che esprimono la loro bellezza in modo placido e semplice ma intrise di una maestosità che commuove. In tutto questo, arte e cultura accompagneranno i viaggiatori trasportandoli in una dimensione che va ben oltre l’immaginato, e il viaggio troverà nell’isola maldiviana di Hanimaadhoo la sua migliore conclusione: un paradiso da godere nella sua piena meraviglia. Unendo la bellezza del luogo alla cura e alla conservazione eco-sostenibile del territorio, i viaggiatori sapranno di essere stati protagonisti di un’esperienza che definire unica è solo riduttivo.

maldive

LA VALIGIA PER LE MALDIVE: COSA PORTARE

Come sempre, prima di lasciarci, vi passiamo qualche suggerimento per mettere in valigia ciò che è prima di tutto indispensabile. Il consiglio è quello di portare con voi abiti leggeri, estivi, scarpe morbide e comode per le escursioni e infradito per la spiaggia. Al massimo una giacca a vento leggera e una felpa per le giornate piovose nel caso ve ne siano. Tenete presente che, sul posto, troverete moltissimi prodotti di artigianato locale, dall’abbigliamento all’oggettistica. Oltre a trovare ciò di cui potreste aver bisogno ma non avete messo in valigia, facendo acquisti contribuirete, inoltre, a sostenere l’economia locale. Da non dimenticare, naturalmente, eventuali medicinali che dovete assumere con regolarità e i documenti: gli uni e gli altri saranno i primi ad entrare nella vostra valigia.

Tutti i suggerimenti di ordine pratico appena visti non mettono in secondo piano, in ogni caso, la più importante opportunità che un viaggio alle Maldive può regalarvi: la possibilità di partecipare ad uno spaccato di vita vera in luoghi meravigliosi, tra persone meravigliose. Vi state ancora chiedendo quando andare alle Maldive per godervi una vacanza unica? Noi di Conscious Journeys siamo certi che ogni momento è perfetto: il momento perfetto, infatti, è quello in cui scegliete di donarvi un “percorso di consapevolezza” come quello che vi stiamo proponendo. Saprete con sicurezza di aver fatto la scelta giusta quando, tornando a casa, vi riscoprirete molto, molto più “ricchi” di quando siete partiti!

Vi aspettiamo!

Go top