27 aprile 2017

Il Borneo malese e la sua natura tropicale

Borneo malese

Borneo

Venite a scoprire con un nostro tour il Borneo malese, vivrete una avventura spettacolare tra foreste pluviale ricche di biodiversità, contornato da isole tropicali e barriera corallina.

Il Borneo è la terza isola più grande del mondo e si trova nel sud est asiatico, la sua superficie appartiene a tre nazioni, la Malesia, l’Indonesia ed il Brunei. L’isola del Borneo è bagnata a nord dal mare cinese meridionale, ad ovest dal mare di Giava e ad est dal mare di Celebes.
Il Borneo è molto ricco di biodiversità, è ricoperta di foresta pluviale ancora parzialmente inesplorata, con 15.000 specie di piante da fiori, 3.000 specie di alberi, 221 specie di mammiferi e 420 specie di uccelli.
La foresta del Borneo è l’unico habitat della famosa scimmia del Borneo, l’Orangutan, ma anche di altre specie endemiche come l’elefante del Borneo, il rinoceronte di Sumatra, l’orso malese, il babirussa, e il leopardo nebuloso del Borneo.
Tra il ‘500 ed il ‘600 l’isola del Borneo, allora governata dal sultano del Brunei, è stata dominata da Spagnoli, Olandesi ed Inglesi e durante la seconda guerra mondiale invasa dai Giapponesi. Solo nella storia recente, dopo gli anni ’50, il Borneo venne delineato così come lo conosciamo oggi, il Sud all’Indonesia, il Nord alla Malesia ed il Brunei ad ottenere la propria indipendenza.

Borneo malese

Il Borneo malese, nella zona a Nord dell’isola del Borneo, è suddiviso a sua volta in due grandi regioni, il Sarawak ed il Sabah.
Questa area dell’isola ha clima caldo-umido e la vegetazione è costituita da lussureggianti foreste (teak, sandalo, ebano, bambù) ed è ricca di minerali come carbone, petrolio, oro, diamanti e manganese, oltre ad altri prodotti come caucciù, caffè, riso e tabacco.
Nel Borneo malese, nella regione del Sabah, svetta con i suoi 4.095 m di altezza la montagna più alta dell’isola, il Monte Kinabalu, uno scenario unico e da non perdere con un panorama mozzafiato.
La biodiversità di questo paese è molto ricca e la identifica come una delle mete più interessanti da un punto di vista paesaggistico, naturalistico e faunistico. In un viaggio nel Borneo avrete la possibilità di avere incontri priviligiati con numerosi animali tra cui l’ orango del Borneo. Questa scimmia ha una vita media dai 35 ai 40 anni, gli esemplari maschi possono raggiungere 1,70 m di altezza ed il peso di 120kg, hanno braccia molto lunghe e forti che usano per passare da un albero all’altro si nutrono prevalentemente di frutta selvatica come litchi, mango e durian, ma anche bacche, frutta secca, insetti, vermi, uova d’uccello, piccoli vertebrati e primati di piccola taglia come il Lori lento. Questa specie è purtroppo a rischio di estinzione ed è stata classificata come specie protetta, all’interno del tour del Borneo malese, avrete la possibilità di visitare un rifugio speciale dove questi animali sono protetti e tutelati.

Borneo quando andare

La sua posizione geografica a cavallo dell’equatore fa in modo che l’isola del Borneo abbia un clima caldo-umido tutto l’anno (dai 24 ai 32 °C con un’elevata umidità) e di conseguenza tutti i giorni ci sono dei temporali tra il tardo pomeriggio e la sera che nei mesi estivi sono spesso accompagnati dalla grandine che tuttavia si scioglie nell’atmosfera durante la precipitazione anche con i temporali più violenti.

Tour Borneo

Nel Borneo malese effettuiamo un interessante itinerario, Un’avventura nel Borneo malese, che partendo dalla regione del Sarawak, a Kuching, con visite alle tribù locali, ai parchi nazionali, escursioni sul monte Kinabalu, gite in barca ed esplorazioni sulle cascate si concluderà nella regione del Sabah. Un viaggio di turismo responsabile unico che vi porterà nel cuore dell’isola e resterà impresso nella vostra memoria.

Prima di partire vi consigliamo sempre di consultare il sito viaggiare sicuri.

  • Borneo malese
  • Borneo malese
  • Borneo malese
  • Borneo malese
  • Borneo malese
Go top