Ko Phra Thong

Ko phra thong

Ko Phra Thong si trova nel mare delle Andamane al largo della costa occidentale della Thailandia ed è il collegamento di mezzo di tre isole thailandia. Ko phra Thong è in gran parte pianeggiante, con distese di savana nell’entroterra. Ha lunghe spiagge bianche disabitate, fittamente circondate da palme da cocco.
Ha un habitat naturale straordinario con vari tipi di fauna, quali cervi, cinghiali e buceri, oltre che ad essere un luogo di nidificazione privilegiato per tre specie di tartarughe marine. Da novembre a gennaio, potrete vedere la deposizione delle loro uova in queste sabbie protette.
Su Ko Phra Thong si possono fare immersioni, escursioni, snorkeling e tour in kayak.
A Ko Phra Thong esiste una bellissima barriera corallina che con le acque tropicali e temperate sono molto prolifiche, molto più che nel resto del mondo, e vengono monitorate continuamente per essere preservate, insieme alle distese di mangrovie ed alghe marine.
Il turismo di massa non ha ancora raggiunto l’isola, a differenza di alcune isole tropicali vicine che si stanno sviluppando velocemente. Per fortuna sull’isola ci sono tanti operatori che monitorano la situazione mantenendo inalterata l’integrità dell’isola sviluppando un turismo sostenibile.

L’isola di Koh Phra Thong si trova in un luogo strategico, da qui è possibile infatti spostarsi sulle isole vicine per escursioni, tra cui le famose isole Surin per la visita speciale al Parco Nazionale e al villaggio tribale dei Moken.

Isole Surin

  • surin
  • surin
  • surin
  • Koh Phra Thong
  • Koh Phra Thong
  • Koh Phra Thong
  • Koh Phra Thong
  • Koh Phra Thong
  • Koh Phra Thong

il resort

Se non vi trovate a vostro agio sulle più note isole thailandia, come per esempio le phuket spiagge o Krabi, Ko Phra Thong potrebbe fare proprio al caso vostro. Lontano dalle folle di turisti, la nostra isola remota è poco popolata e fortunatamente incontaminata. Il resort si trova a ridosso di una riserva naturale, con circa 28 casette in legno, arredate con cura ed uno stile tradizionale, lungo il litorale. Il Resort si trova in una ottima posizione, su due mari, una baia riparata e una delle spiagge piu belle tra le isole thailandesi di quasi 12 chilometri, circondata da piantagioni di cocco.

thailandia quando andare

La Thailandia gode di un clima tropicale. In un anno tipico le piogge monsoniche si esauriscono nel mese di ottobre ed inizia l’alta stagione per il turismo. Da novembre ad aprile si gode del periodo migliore thailandia. In questi mesi l’umidità si è abbassata molto grazie ai monsoni. Vi sono scarse precipitazioni, cielo soleggiato ed una temperatura stabile sui 30°C.
Da aprile a maggio il calore si intensifica ed aumenta l’umidità, il cielo resta sempre sereno, ma con il passare delle settimane le nuvole iniziano a ricoprire l’area e le pioggie diventano più frequenti. Da giugno a settembre iniziano i monsoni, nubi scure spesso sovrastano il cielo, accompagnate da forti raffiche di vento. Tempeste emozionanti sono all’ordine del giorno con forti precipitazioni. Considerando che tale tempo non è buono per il turismo, i residenti sembrano indifferenti, godendosi della fresca tregua prima che il ciclo ricominci.

richiedi informazioni









A quale delle nostre destinazioni mare sei interessato? (richiesto)

In quale data vuoi partire? (richiesto)

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

In quante persone partite? (richiesto)

La tua data di nascita (richiesto)

La tua Città di residenza (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Vuoi iscriverti alla nostra Newsletter? (richiesto)

Termini e Condizioni
Desideriamo farti sapere come conserveremo i tuoi dati, per quanto tempo e per quali finalità. Potrai in ogni momento visionare e richiedere la loro cancellazione. Consulta la nostra Informativa sulla Privacy
Acconsento alla vostra Informativa sulla Privacy

iscriviti alla newsletter




Go top